Sabato 16 12 2017 - Aggiornato alle 23:36

Agrigento

Una guida turistica cartacea, che oltre ad informare, racconta la storia e le meraviglie della nostra terra, e un portale accuratamente elaborato “che parla” direttamente ai turisti

Una guida turistica cartacea, che oltre ad informare, racconta la storia e le meraviglie della nostra terra, e un portale accuratamente elaborato “che parla” direttamente ai turisti

Vendete l'Akragas a Nava, perchè non c'è alternativa

di GAETANO GUCCIARDO - La situazione della trattativa per la cessione dell’Akragas non è definita nei termini in cui effettivamente si sta svolgendo, ma nei termini in cui viene definita dal pubblico che la osserva. Sembra una assurdità ma non lo è

di Gaetano Gucciardo - La situazione della trattativa per la cessione dell’Akragas non è definita nei termini in cui effettivamente si sta svolgendo, ma nei termini in cui viene definita dal pubblico che la osserva. Sembra una assurdità ma non lo è

Commenti ()

Akragas
In attesa della grazia

Nel derby col Catania i biancazzurri perdono ma ritrovano lo spirito di squadra. Sul fronte societario intanto si carpisce qualche novità dagli interventi di Nava in rete...

di Gaetano Gucciardo - Nel derby col Catania i biancazzurri perdono ma ritrovano lo spirito di squadra. Sul fronte societario intanto si carpisce qualche novità dagli interventi di Nava in rete...

Commenti ()

Akragas
La rabbia e il rimpianto

È vero. Non è colpa vostra. La società è in vendita, giocate in esilio... Tutto quello che volete. Però in campo ci scendete voi e indossate le maglie dell'Akragas che furono di Rossi, Catalano e De Brasi...

di Gaetano Gucciardo - È vero. Non è colpa vostra. La società è in vendita, giocate in esilio... Tutto quello che volete. Però in campo ci scendete voi e indossate le maglie dell'Akragas che furono di Rossi, Catalano e De Brasi...

Commenti ()

Akragas
Una maglia da onorare e contributi da riscuotere

Prima a Trapani e poi col Cosenza avremmo voluto vedere il ribollìo della rabbia, il turbinìo della foga agonistica. Invece i biancazzurri hanno smarrito il gioco. Sono svagati. Su questi ragazzi pesa l’agonia societaria, la prospettiva che qui non c’è futuro

di Gaetano Gucciardo - Prima a Trapani e poi col Cosenza avremmo voluto vedere il ribollìo della rabbia, il turbinìo della foga agonistica. Invece i biancazzurri hanno smarrito il gioco. Sono svagati. Su questi ragazzi pesa l’agonia societaria, la prospettiva che qui non c’è futuro

Commenti ()

Serie C
L’Akragas c’è ancora e ancora ci sarà perché c’è chi la ama

La amiamo noi tifosi, la amano quelli che giovedì hanno sfilato per protesta e la amano anche quelli che vengono contestati

di Gaetano Gucciardo - La amiamo noi tifosi, la amano quelli che giovedì hanno sfilato per protesta e la amano anche quelli che vengono contestati...

Commenti ()

Akragas
L'importanza di Salvemini e l'esilio a Siracusa

Lì davanti, senza Salvemini, perdiamo di pericolosità. Mi sono fatto i soliti calcoli concentrando l’attenzione su di lui. E ne è venuto un dato di nuovo sorprendente

di Gaetano Gucciardo - Lì davanti, senza Salvemini, perdiamo di pericolosità. Mi sono fatto i soliti calcoli concentrando l’attenzione su di lui. E ne è venuto un dato di nuovo sorprendente

Commenti ()

Akragas
Il divertimento a fari spenti

Ci manca l’Esseneto. Ci manca quel suo rimbombare e l’eco che la città, inerpicata sulla collina di fronte, ci restituisce

di Gaetano Gucciardo - Ci manca l’Esseneto. Ci manca quel suo rimbombare e l’eco che la città, inerpicata sulla collina di fronte, ci restituisce...

Commenti ()

Akragas
La filosofia da abbracciare

Da mister Di Napoli, dopo la partita persa contro il Siracusa, niente lamentazioni, piagnistei, accuse, recriminazioni. Se la sarebbe potuta prendere col fato per quel gollonzo...

di Gaetano Gucciardo - Da mister Di Napoli, dopo la partita persa contro il Siracusa, niente lamentazioni, piagnistei, accuse, recriminazioni. Se la sarebbe potuta prendere col fato per quel gollonzo...

Commenti ()

Cartellone 2017/18
Teatro Pirandello, emozionale lo spot che apre la stagione VIDEO

Raoul Bova e Chiara Francini, Flavio Insinna e Franco Branciaroli. Presentato il cartellone della nuova stagione del Teatro Pirandello. Undici gli appuntamenti del cartellone, dall'opetta alla tragedia greca passando per il genere musicale. Ma è soprattutto la commedia a tenere banco

Commenti ()

scrivi alla redazione