Lunedi 18 06 2018 - Aggiornato alle 03:42

Passa un fatto* Passa un fatto* di Giovanni Taglialavoro

Si taccia davanti al piccone
10/10/2016

Forse stiamo assistendo ad uno degli ultimi casi di rinvenimento di un antico teatro greco-romano. Almeno di quelli ubicati in una grande città del livello di Akragas. l'ultimo rinvenimento e il primo dell'era social. Con effetti positivi quali la condivisione, ma anche negativi, rumori di fondo sgradevoli. Adesso si taccia davanti al piccone.

 

 

 

***

 

"Cherchez la femme" si diceva una volta per facilitare l individuazione del colpevole di un delitto. "Cherchez Melisenda Giambertoni " si potrebbe dire oggi quando si è alla ricerca del teatro antico di Agrigento. E in effetti il sito di San Nicola dove oggi iniziano gli scavi e quello ipotizzato di piazza Ravanusella hanno in comune la prossimità con le case del barone.

 

***

 

E pensare che negli anni Cinquanta gli amministratori di Agrigento volevano ricavare una cava di argilla dalle calanche della collina dei templi, costruire il nuovo stadio accanto al quartiere ellenistico romano e uno stabilimento industriale a piano san Gregorio. E se non ci fosse stata la frana si sarebbe continuato a costruire in direzione dei templi. Ex malo bonum.

 

 

* omaggio al poeta agrigentino Antonino Cremona che coltivò il sogno di un'Agrigento all'altezza del suo glorioso passato

SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

scrivi alla redazione