Domenica 21 10 2018 - Aggiornato alle 16:30

libri_sotto_lombrellone
Bestseller agrigentini I libri sotto l'ombrellone consigliati da Agrigentosette - 22/07/2016

Dall'ultimo bestseller di Andrea Camilleri, alla raccolta di novelle “Il ventaglio chinese” di Navarro della Miraglia pubblicata solo lo scorso anno, fino al racconto culinario dello chef Pino Cuttaia. La redazione di Agrigentosette.it vi propone una selezione di opere di recente pubblicazione a cui abbiamo aggiunto anche alcuni libri del 2014. Gli autori sono tutti agrigentini, di fatto o di nascita. Al massimo agrigentini d’adozione, come il torinese Lorenzo Rosso, ad Agrigento da più di trent’anni.

Tra loro, scrittori affermati nel panorama internazionale, con Andrea Camilleri e Simonetta Agnello Hornby in testa. Ma anche giovani talenti tutti da scoprire come Roberto Mandracchia e Federico Li Calzi. E ancora, saggi, romanzi e racconti dei giornalisti agrigentini Carmelo Sardo e Gaetano Savatteri. Le poesie di Margherita Rimi, la penna delicata di Giuseppe Zambito, il libro tutto in dialetto di Raimondo Moncada, l'ultimo saggio di Beniamino Biondi dedicato al cinema giapponese. Non può mancare il prezioso libro sui ricordi di Federico Hoefer che racconta gli anni con l'amico Camilleri. C'è anche un libro per più piccini scritto da Olga Lumia che ha dato alle stampe proprio in questi giorni anche un romanzo. Libri da portare sotto l’ombrellone in spiaggia e libri da fresche serate estive solitarie. Insomma, ce n’è per tutti i gusti. 

Ecco l'elenco (in ordine alfabetico) che abbiamo pensato per i nostri lettori.

 

Simonetta Agnello Hornby, Caffè amaro (Feltrinelli, 2016)

Luigi Alessi, La luna e la torre (Aulino, 2014)

Alberto Bellavia, Adriana Iacono e Lia Lo Bue, La bellezza dell'acqua (Leima Edizioni, 2016)

Biondi Beniamino, L'arcipelago deserto. Il cinema sperimentale giapponese (Orthotes, 2016)

Andrea Camilleri, Noli me tangere (Mondadori, 2016)

Andrea Camilleri, L'altro capo del filo (Sellerio, 2016)

Andrea Cassisi, Lorena Scimè, Hoefer racconta Camilleri: gli anni a Porto Empedocle (Dario Flaccovio Editore, 2016)

Matteo Collura, La badante (Longanesi, 2015)

Pino Cuttaia, Per le scale di Sicilia. Profumi, sapori, racconti, memoria (Giunti Editore, 2014)

Antonio Fragapane, Appunti di Sicilia (Medinova, 2014)

Antonio Fragapane, Comete (Medinova, 2016)

Adriana Iacono, La terra dei liberi sognatori (Io Scrittore, 2015)

Federico Li Calzi, Nove periodico (Edizioni Cerrito, 2014)

Olga Lumia, Nessuno sa da dove arrivi l'amore (Armando Curcio Editore, 2016)

Olga Lumia, Shlyakhin Victor, Favolare. Come far volare la fantasia e inventare favole nuove da proverbi antichi (Prospettiva editrice, 2015)

Emanuele Navarro della Miraglia, Il ventaglio chinese e altre novelle (Sciascia, 2015)

Roberto Mandracchia, Vita, morte e miracoli (Baldini & Castoldi, 2014)

Raimondo Moncada, Chi nicchi e nacchi (Mia edizioni, 2015)

Margherita Rimi, Nomi di cosa-Nomi di persona (Marsilio editore, 2015)

Lorenzo Rosso, Punta Bianca (Mondadori, 2016)

Mirella Salvaggio, La favola di Luigi Pirandello. Il figlio cambiato del caos d'Akragas  (Pellegrini, 2016)

Carmelo Sardo, Per una madre (Mondadori, 2016)

Carmelo Sardo, Giuseppe Grassonelli, Malerba (Mondadori, 2014)

Gaetano Savatteri, Turisti in giallo (Sellerio, 2015)

Giuseppe Zambito, Tre gocce sorelle (Euno Edizioni, 2015)

SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

scrivi alla redazione