Giovedi 18 01 2018 - Aggiornato alle 06:34


7 aprile Gilda Buttà, la pianista di Morricone in concerto ad Agrigento

Artista nota ai teatri più importanti del mondo, conosciuta come la "pianista di Morricone", Gilda Bittà si esibirà nella cornice della Chiesa di San Pietro. È lei che ha inciso la colonna sonora de "La leggenda del pianista sull'oceano" e altri capolavori del Maestro

- 04/04/2017
Guarda il video

Prosegue con la grande musica classicala seconda edizione di Jazz&Classic, la rassegna musicale di altissimo livello curata per Spazio Temenos da Osvaldo Lo Iacono. Dopo il successo straordinario del primo concerto jazz, con una travolgente Joyce E. Yuille insieme agli Urba Fabula, nella suggestiva cornice della Chiesa di San Pietro, nel centro storico di Agrigento, arriva un ospite speciale.

Venerdì 7 aprile si esibirà in concerto la pianista Gilda Buttà, artista nota ai teatri più importanti del mondo, conosciuta come la "pianista di Morricone". È lei infatti ad incidere la colonna sonora de "La leggenda del pianista sull'oceano" e altri capolavori del Maestro.

Talento prodigio, la siciliana Buttà (originaria di Patti) fin da giovanissima inizia a collezionare premi nei concorsi pianistici a livello nazionale e nel 1976 vince il premio "Franz Liszt". Inizia così un'intensa attività concertistica. Ha suonato per le più importanti Istituzioni, sia come solista che in formazioni da camera, in tutta Europa, Usa, Sud America, Giappone, Corea, Cina, Russia e Israele.

Collabora con Ennio Morricone da oltre venticinque anni, sia a tutte le colonne sonore - alcune più in particolare quali “La leggenda del pianista sull’ oceano”, “Canone inverso”, “Love affair”, “Gli intoccabili”, “Frantic”, “Vittime di guerra”, “Il Papa buono”, “Bugsy” -  che alla discografia in cd e dvd  di Morricone, oltre che alle varie produzioni e ai concerti in tutto il mondo.

Gilda Buttà suona inoltre in duo con il marito Luca Pincini, noto violoncellista. Ha inciso per Bmg, Cam, Sony, Megitaly, Warner, Virgin, Rca, Emi e diversi altri. Un'artista di fama internazionale pronta a regalare grandi emozioni con un repertorio che va da Chopin a Morricone

La rassegna si concluderà con un terzo appuntamento. Domenica 23 aprile si ritorna al jazz con Vito Giordano,trombettista siciliano tra i più apprezzati in ambito europeo, che porterà allo Spazio Temenos uno show dinamico. Un concerto dedicato agli standards della tradizione americana insieme alla grande voce di Carmen Avellone.

Posti limitati. Ticket: 20 euro, 15 euro ridotto (studenti, over 65). Per info e prenotazioni: 0922 29742 – 392 6869736.

 

SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

scrivi alla redazione