Mercoledi 15 08 2018 - Aggiornato alle 16:35

#Anchiovoglioessere
Dal 21 al 23 ottobre "Anchiovoglioessere", allo Spazio Temenos i sogni dei bambini - 19/10/2016

Sono i ritratti dei bambini così come si immaginano da grandi. E c'è chi vuole fare l'uomo d'affari, chi la casalinga, l'altro l'insegnante e qualcuno risponde lo sposo. Verrà inaugurato venerdì 21 ottobre ad Agrigento, allo Spazio Temenos, nella Chiesa di San Pietro, il progetto #Anchiovoglioessere realizzato dalla onlus Cooperazione nei Territori del Mondo – CTM di Lecce. Un progetto sociale e fotografico incentrato sui temi del diritto dei minori, del diritto allo studio, dell'importanza dell'istruzione, dell'uguaglianza tra i bambini del mondo.

La CTM onlus, insieme all'agrigentino Dario Gambino, fotografo e responsabile della comunicazione dell'organizzazione, sono stati in Libano a chiedere ai bambini palestinesi quali fossero i loro sogni e chi vorrebbero diventare da grandi e perché. Un laboratorio realizzato nell'ambito del progetto "Rafforzamento dell’offerta di servizi sociali ed educativi a favore dei minori palestinesi dei Campi profughi di Mar Elias, Burj Barajneh e Rashidieh in Libano – 10339/CTM/LBN" e finanziato dalla Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo.

Nasce così, dalla volontà di mettere il bambino e i suoi sogni al centro del cambiamento, #Anchiovoglioessere: scatti fotografici realizzati durante il laboratorio, che ritraggono i bambini così come si vedono nel futuro. I ritratti, esposti in una mostra itinerante hanno già fatto tappa in alcune scuole agrigentine e rimarranno nella Chiesa di San Pietro fino a domenica 23 ottobre.

L'appuntamento dunque è per venerdì prossimo alle 19 allo Spazio Temenos. Dario Gambino racconterà la sua esperienza con CTM onlus; saranno presenti le associazioni umanitarie e di volontariato che operano sul territorio agrigentino per un momento di riflessione intorno al delicato tema dei diritti dei più piccoli.

SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

scrivi alla redazione