Martedi 16 01 2018 - Aggiornato alle 20:46

agrigentino
Piccolo compendio 20 cose sull'agrigentino medio

Piccolo compendio generale per una città paradossale. Ecco venti caratteristiche tutte agrigentine da gustare col sorriso amaro. Perché prima del protagonismo civico occorrerebbe il senso civico

- 02/08/2016

di Pier Francesco Miccichè

 

Piccolo compendio generale per una città paradossale. Ecco venti caratteristiche tutte agrigentine da gustare col sorriso amaro. Perché prima del protagonismo civico occorrerebbe il senso civico. Ah, se volete, l'elenco (che non ha la pretesa di essere esaustivo) continuatelo nei vostri commenti...

 

1. L'agrigentino medio si lamenta di tutto, soprattutto di chi si lamenta troppo.

2. L' agrigGenDino medio conosce l'imBortanza delle lingue ma fatica a padroneggiare l'italiano.

3. L'agrigentino medio continua a confondere municipio e ufficio di collocamento.

4. L'agrigentino medio porta gli amici "del nord" a vedere i templi, ma non ne conosce i nomi o l'epoca storica.

5. L'agrigentino medio usa il clacson per salutare e la voce per segnalare i pericoli.

6. L'agrigentino medio si lamenta degli sprechi della politica ma ruba anche la carta igienica nel proprio posto di lavoro.

7. L'agrigentino medio elogia il valore della cultura ma ride di chi legge un libro.

8. L'agrigentino medio invoca il turismo, ma snobba i turisti.

9. L'agrigentino medio non cerca un lavoro per il figlio ma una "sistemazione".

10. L'agrigentino medio parcheggia sul marciapiede e passeggia sulla strada.

11. L'agrigentino medio esce negli stessi luoghi degli altri agrigentini ed emigra nelle stesse città.

12. L'agrigentino medio si dedica così tanto ad ATTENZIONARE il TERRITORIO e le PROBLEMATICHE POSTE IN ESSERE da dimenticare anche quello che stava facendo.

13. L'agrigentino medio ha il parquet in casa ma non opta per la tinteggiatura esterna.

14. L'agrigentino medio ha la mentalità da paesano ma l'ostentazione da parvenu.

15. L'agrigentino medio sa che certe "amicizie" sono più importanti di certi affetti.

16. L'agrigentino medio è stato a Ibiza ma non a S. Maria dei Greci.

17. L'agrigentino medio ha sempre da ridire sia sul governo comunale, sia su quello regionale, sia su quello nazionale. Difatti evade sia le tasse comunali, sia quelle regionali, sia quelle nazionali.

18. L'agrigentino medio è conosciuto da chiunque: da chiunque lo conosca.

19. L'agrigentino medio ha rispetto di ognuno, ma nessun rispetto per tutti.

20. L'agrigentino medio si sente sempre al di sopra dell'agrigentino medio.

SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

scrivi alla redazione